NezTime

RILEVAZIONE PRESENZE
CONTROLLO ACCESSI

Gestione controllo accessi

Ti proponiamo terminali per controllo degli accessi, anche "stand-alone". Per il controllo di varchi, tornelli o per parcheggi riservati, anche in versione "on line", monitorato da software di gestione accessi.

Gestione delle commesse

Ti presento il Ns. sistema di gestione e controllo della produzione!

Timbracartellini

Timbracartellini e marcatempo autoinstallanti.

Rilevazione e gestione presenze

Ti proponiamo una vasta gamma di soluzioni: badge magnetico, rfid, mifare, biometrici (impronta digitale), riconoscimento facciale e iride.
terminale anviz

NezTime

Consolle Web

Il servizio di rilevazione presenze è gestito tramite console web, con la quale gestire il controllo accessi, amministrare anagrafiche utenti, operatori.

Controllo accessi, tempi e costi

Nella sezione reportistica della console web si ha un controllo istantaneo sulla durata delle attività e sui costi.

Sicurezza dati

Le informazioni sono memorizzate utilizzando tecniche di database obfuscation, il trasferimento dei dati e l'accesso alla console web avviene in modalità cifrata

Integrabilità

E' prevista l'esportazione (formati CSV, XLS e PDF) ed importazione (CSV) dei dati del controllo accessi in formati standard, inoltre è disponibile un'iterfaccia API per garantire l'integrazione con altri sistemi software

Richiedi una dimostrazione o una consulenza

Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido

Domande più frequenti

Perche investire nella rilevazione delle presenze e nel controllo accessi?
La rilevazione delle presenze si pone infatti come obiettivo il rispetto di regole condivise da tutto il tuo gruppo di lavoro. Rappresenta una forma di tutela verso coloro che rispettano le regole aziendali ( ad es. sono puntuali).
Gli orari del personale della mia azienda sono molto particolari. Posso utilizzare comunque un sistema automatico per la rilevazione delle presenze?
Sì. L’alta configurabilità del software di gestione rende possibile adattare il sistema automatico di rilevazione presenze a qualsiasi realtà aziendale, anche alle più particolari e complesse.
È possibile stampare il foglio presenze/LUL?
Sì. Esiste la possibilità di stampare sia il classico cartellino timbrature, sia il foglio presenze opportunamente vidimato, oppure utilizzando il logo dell’INAIL della sede di competenza dell’azienda. Dal 01/01/2009, in occasione dell’avvento del Libro Unico del Lavoro, bisogna accordarsi con il proprio studio o programma paghe per questo tipo di stampe.
Come viene gestito lo straordinario?
Il calcolo dello straordinario viene conteggiato dopo la effettuazione dell’orario stabilito. Può essere arrotondato al minuto, a 15 minuti oppure alla mezz’ora successiva.
Che cos’è un lettore di badge?
È una apparecchiatura dotata di un display per la visualizzazione della data, dell’ora e degli eventi, di una tastiera e di una testina di lettura di tessere codificate. Il suo utilizzo consente la raccolta dei dati in formato elettronico, relativi alle presenze dei dipendenti o al controllo accessi o produzione. I dati memorizzati in questi dispositivi vengono poi elaborati da appositi software.
L’orologio marcatempo o lettore di badge è fiscale?
Non necessariamente, può essere anche usato per uso interno cioè per rilevare gli orari di entrata e di uscita del personale dipendente.
Se va via la corrente perdo tutti i miei dati?
Assolutamente no! Tutti i lettori di badge sono dotati di batterie tampone che garantiscono il mantenimento dei dati nel caso in cui si venga ad avere assenza di alimentazione elettrica.
Il lettore di badge permette di risparmiare sul costo delle cartoline rispetto all’orologio timbracartellini?
Sì! Il lettore di badge è un dispositivo che legge tessere codificate che hanno lunghissima durata, pertanto non è necessario tutti i mesi utilizzare nuove cartoline come nel caso dell’orologio a cartoline.